Privacy & GDPR

Privacy al riguardo del Cookie e traccianti usati nel sito

Consultare la pagina specifica

Privacy riguardo i dati di fatturazione

I dati da forniti per l’ordine e la fatturazione verranno trattati esclusivamente per finalità di gestione amministrativa (fatturazione e contabilità). Informativa art.13 D.Lgs n.196/2003 codice della Privacy.

Informativa sui trattamenti
(ex artt. 13 e 14 del G.D.P.R. UE 2016/679 – Regolamento Generale per la Protezione dei Dati)

Spett Azienda Cliente/ Fornitore
Ai sensi e per gli effetti di cui agli artt. 13 e 14 del G.D.P.R. UE 2016/679, si informano i clienti e fornitori che in
qualità di Titolare del trattamento

Lacab Comunicazione S.r.l.
con sede legale in Roma, Via F.Nerini, 27 00153
CF/PIVA IT06045341002 – REA 948689 C.C.I.A.A. di Roma
email: [email protected] – telefono: 0660507162

detiene e tratta dati personali tutelati dal Codice in Materia di Protezione dei Dati Personali.
Le ricordiamo che il G.D.P.R. prevede forme di tutela dei dati affinché questi siano trattati nel rispetto della dignità
della persona e in forme tali che permettano agli Interessati, in ogni momento, di verificare la correttezza del
trattamento, l’elenco dei destinatari o i soggetti a cui i dati vengono comunicati, le modalità con cui i dati sono trattati, la durata del trattamento ed eventualmente porre limiti allo stesso, oltre che se ammissibile. E’ altresì possibile richiedere la sospensione, la cancellazione di tutti o parte dei dati, la trasformazione in dato anonimo dei dati trattati (ex art. da 15 a 22) rivolgendosi a:


Angelo Pellegrineschi
Via F.Nerini, 27 00153, Roma

email: [email protected] telefono: 0660507162

Organigramma

  • Amministratore unico, Angelo Pellegrineschi
  • Collaboratori interni
  • Collaboratori esterni, professionisti e occasionali

Profilazione e Diffusione dei dati
I Suoi dati personali non sono soggetti a diffusione né ad alcun processo decisionale interamente automatizzato, ivi compresa la profilazione.

Diritti dell’interessato
Tra i diritti a Lei riconosciuti dal GDPR rientrano quelli di:

  • chiedere l’accesso ai Suoi dati personali ed alle informazioni relative agli stessi; la rettifica dei dati inesatti o l’integrazione di quelli incompleti; la cancellazione dei dati personali che La riguardano (al verificarsi di una delle condizioni indicate nell’art. 17, paragrafo 1 del GDPR e nel rispetto delle eccezioni previste nel paragrafo 3 dello stesso articolo); la limitazione del trattamento dei Suoi dati personali (al ricorrere di una delle ipotesi indicate nell’art. 18, paragrafo 1 del GDPR);
  • richiedere ed ottenere dal professionista – nelle ipotesi in cui la base giuridica del trattamento sia il contratto o il consenso, e lo stesso sia effettuato con mezzi automatizzati – i Suoi dati personali in un formato strutturato e leggibile da dispositivo automatico, anche al fine di comunicare tali dati ad un altro titolare del trattamento (c.d. diritto alla portabilità dei dati personali);
  • opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei Suoi dati personali al ricorrere di situazioni particolari
    che La riguardano;
  • revocare il consenso in qualsiasi momento, limitatamente alle ipotesi in cui il trattamento sia basato sul Suo consenso per una o più specifiche finalità e riguardi dati personali comuni (ad esempio data e luogo di nascita o luogo di residenza), oppure particolari categorie di dati (ad esempio dati che rivelano la Sua origine razziale, le Sue opinioni politiche, le Sue convinzioni religiose, lo stato di salute o la vita sessuale). Il trattamento basato sul consenso ed effettuato antecedentemente alla revoca dello stesso conserva, comunque, la sua liceità;
  •  proporre reclamo a un’autorità di controllo (Autorità Garante per la protezione dei dati personali –
    www.garanteprivacy.it).